03/07/2016 4.00

Prime sfide e grande spettacolo a Todi

Subito grandi emozioni nella prima giornata degli Internazionali dell'Umbria Distal & ITR Group Tennis Cup Città di Todi. Con la partenza del tabellone di qualificazione gli appassionati della racchetta hanno potuto ammirare i primi assaggi di un autentico spettacolo. Ben dodici le partite disputate sotto il solleone domenicale con i campi del Tennis Club Todi tirati a lucido. E subito una sorpresa con l'uscita di scena della quinta testa di serie delle “quali”, il russo Ivan Nedelko battuto in due set (6-4 6-4) dal francese Benjamin Bonzi. Avanti il bosniaco Tomislav Brkic che ha regolato 6-4 6-3 il talentuoso romano Marco Mosciatti, applausi malgrado la sconfitta poi per i tre giovani umbri: Andrea Baldoni (Tc Perugia) e Vittorio Angeli (Tc Todi) sono stati battuti rispettivamente dall'emiliano Marco Bortolotti (6-1 6-3) e dal croato Victor Galovic (6-1 6-0) mentre Andrea Militi Ribaldi (Ct Gubbio) ha destato buone impressioni al cospetto dello svizzero Luca Margaroli che si è imposto 6-2 6-4. 

Note liete in ambito azzurro sono arrivate dall'abruzzese Gianluca Di Nicola che con due tie-break si è sbarazzato del francese Maxime Tabatruong e dal capitolino Riccardo Ghedin che non ha lasciato scampo al maestro di tennis iglese Joshua Oxley (6-0 6-0), cui l'organizzazione ha concesso una wild card. Nulla da fare invece per l'esperto toscano Enrico Becuzzi superato dal venezuelano Jordi Munoz-Abreu con un doppio 6-2 mentre agevole è stato il compito per il peruviano Sergio Galdos (6-1 6-1) al cospetto del transalpino Valentin Sansonetti. Successi quindi per il fiorentino Adelchi Virgili (7-5 6-1 all'argentino Heras) e per il turco Cem Ilkel (6-3 6-4 al francese Jacq). Domani si conosceranno i quattro qualificati al tabellone principale, scenderà in campo anche la prima testa di serie delle “quali”, il talentuoso indiano Ramkumar Ramanathan.

SORTEGGIATO IL MAIN DRAW - Ufficializzato il tabellone principale del singolare agli Internazionali dell'Umbria Distal & ITR Group Tennis Cup Città di Todi, al via dalla giornata di martedì. Testa di serie nr.1 è lo slovacco Andrej Martin, nr. 105 del ranking ATP, che al primo turno sfiderà il francese Constant Lestienne. Nella parte bassa del tabellone, il secondo favorito della rassegna è il palermitano Marco Cecchinato (nr. 130 ATP) che sarà opposto ad un altro francese, Mathias Bourgue. Terza testa di serie è l'argentino Marco Trungelliti (nr. 150 ATP) e quarta l'ungherese Marton Fucsovics (nr. 163 ATP) che se la vedranno con due qualificati. Quinto del seeding lo spezzino Alessandro Giannessi (nr. 164 ATP) opposto al debutto al canadese Steven Diez e sesto il toscano Luca Vanni (nr. 171 ATP) che all'esordio sfiderà l'altro azzurro Andrea Arnaboldi. Ultime due teste di serie del main draw sono l'argentino Facundo Arguello (nr. 175 ATP) e il turco Marcel Ilhan (nr. 180 ma con Best ranking 77) sorteggiati rispettivamente contro il giovane biellese Stefano Napolitano e contro un qualificato. Al primo turno bella sfida inoltre tra i due azzurri Federico Gaio e Matteo Donati.