04/07/2016 4.00

Scatta il “main draw”, a Todi subito sei italiani in campo

Si entra nel vivo agli Internazionali dell'Umbria Distal & ITR Group Tennis Cup Città di Todi. Concluso il tabellone di qualificazione, entrano in scena i protagonisti del main draw al via dalla giornata di domani sui campi in terra rossa del Tennis Club Todi. Sarà senza dubbio una giornata emozionante, che troverà il culmine nella sessione serale sul Centrale Blue Panorama Airlines con la sfida tra il giovane azzurro Lorenzo Sonego e lo spagnolo David Perez Sanz. Ma già dalla mattinata previsti grandi colpi: in campo il talentuoso Gianluigi Quinzi, campione junior a Wimbledon nel 2013, opposto all'egiziano Mohamed Safwat. Quindi di scena un altro italiano, la quinta testa di serie Alessandro Giannessi che dovrà vedersela contro il canadese Steven Diez e un derby tutto nostrano tra Federico Gaio e Matteo Donati. 

La pattuglia azzurra nel primo giorno del tabellone di singolare conterà anche sul biellese Stefano Napolitano che proverà a sbarrare la strada alla settima testa di serie, l'argentino Facundo Arguello. Altri match da non perdere inoltre tra il rumeno Adrian Ungur e il russo Danil Medvedev e tra il kazako Dmitry Popko e lo spagnolo Jordi Samper-Montana. Tornando al tabellone di qualificazione, hanno staccato il pass per il main draw l'indiano Ramkumar Ramanathan, abile a superare nell'intensissimo doppio turno del lunedì prima il peruviano Sergio Galdos (6-3 6-7 6-2) e quindi il francese Benjamin Bonzi (6-4 6-1); pass poi anche per il bosniaco Tomislav Brkic che dal canto suo ha battuto il romano Riccardo Ghedin (6-1 6-3) e il croato Viktor Galovic (6-1 4-6 6-3).

SORTEGGIATO IL TABELLONE DI DOPPIO - Ufficiale anche il tabellone di doppio, che vedrà come coppia nr.1 del seeding quella composta dai brasiliani Marcelo Demoliner e Fabricio Neis (debutteranno mercoledì contro il russo Danil Medvedev e il kazako Dmitry Popko) e come seconda testa di serie un altro tandem sudamericano formato dal peruviano Sergio Galdos e dall'argentino Facundo Arguello che al primo turno sfideranno gli azzurri Alessandro Giannessi e Salvatore Caruso. 

Anche in questo caso il via al torneo è previsto per domani. I primi match dalle ore 15.30 vedranno di fronte l'azzurro Alessandro Motti e il taiwanese Hsien-Yin Peng contro i francesi Mathias Bourgue e Gregoire Barrere, i turchi Tuna Altuna e Cem Ilkel contro i belgi Sander Gille e Joran Vliegen; a seguire lo sloveno Blaz Rola (finalista in singolare a Perugia) e il serbo Miljan Zekic contro l'uruguagio Ariel Behar e lo spagnolo Enrique Lopez Perez, l'ungherese Marton Fucsovics (finalista in singolare a Todi nel 2014) e lo sloveno Andrej Martin opposti all'austriaco Lucas Miedler e all'azzurro Gianluigi Quinzi e come detto Galdos-Arguello contro Giannessi-Caruso.