09/07/2016 4.00

Neis e Demoliner vincono il torneo di doppio agli Internazionali dell'Umbria

Favori del pronostico pienamente rispettati nel tabellone del torneo di doppio agli Internazionali dell'Umbria Distal & ITR Group Tennis Cup Città di Todi. Il successo è infatti andato alla coppia nr.1 del seeding, ovvero quella composta dai brasiliani Fabricio Neis e Marcelo Demoliner, che nella finale disputata sul centrale Blue Panorama Airlines del Tc Todi ha superato la resistenza del tandem italiano formato da Alessandro Giannessi e Salvatore Caruso. Gli azzurri sono andati vicini all'impresa, opponendo un'ottima resistenza ai sudamericani, che occupano la posizione nr.191 del ranking mondiale di doppio e sono a dir poco collaudati nei meccanismi della specialità. 

Primo set scivolato via senza troppi problemi appannaggio di Neis e Demoliner, che si sono imposti 6-1; quindi grandissima reazione del duo ligur-siciliano con un 6-3 applauditissimo dal pubblico presente. Nel super tie-break però i brasiliani sono tornati immediatamente a dettare legge e dopo l'iniziale equilibrio hanno preso il largo verso la vittoria finale, decretata dal 6-1 3-6 10-5. Percorso netto dunque agli Internazionali per il ventiseienne di Porto Alegre ed il ventisettenne di Caxias do Soul; al primo turno superati il russo Medvedev ed il kazako Popko con un doppio 6-3, ai quarti di finale battuto non senza problemi il tandem italo-indiano Ghedin-Ramanathan in una partita prima sospesa per oscurità e quindi terminata nella giornata di venerdì (6-7 7-6 10-7). E prima dell'apoteosi finale, successo sullo slovacco Martin e sull'ungherese Fucsovics (7-5 6-2). 

Alle premiazioni sono intervenuti Gianni Fiorelli, responsabile di Distal & ITR Group title sponsor del Challenger ATP e Marco Marchesini, direttore tecnico e consigliere del Tennis Club Todi. Domenica sera, alle ore 21, l'atto conclusivo con la finale del singolare.